sabato 27 aprile 2024

4 record italiani master (MPI) nei 10000 mt in pista. Prestazioni di valore a Vercelli nei campionati italiani. Gabriele Beltrami e tutti i campioni italiani!

Gabriele Beltrami, pista, Vercelli, Atletica, correre, running, podismo, saltare, lanciare, Fidal, Piemonte, maratone, corsa su strada
Bio Correndo
, in questo sabato di fine aprile, ha smesso i panni soliti del blogger delle corse su strade e del podismo per un grande evento in pista.

Vercelli ed il suo impianto recentemente messo a nuovo ha e sta ospitando i campionati italiani master dei 10000 metri, staffette e prove multiple. Bio Correndo ha seguito sul campo gara e tramite il sito e i canali social (FB ed IG) le 5 serie dei 10000 (una femminile e 4 maschili) con due lanci quasi live ed alcune dirette sulla pagina Facebook Bio Correndo.it.

SPEAKER e FOTO Bio Correndo! ðŸ‘‡
Serravalle Scrivia - 19 maggio 2024, 10 km certificati Fidal!
Info e Iscrizioni qui: 10 km Serravalle Scrivia - JoyRun

La 1^ serie, quella riservata alle categorie femminile è stata quella qualitativamente migliore. Lo dico i primati realizzati. Crono alla mano sono stati realizzati tre record italiani (per i master il termine corretto è miglior prestazione italiana) a cura di Carla Primo, Elena Giovanna Fustella e Silvia Bolognesi. Vi siete persi il pezzo celebrativo? Cliccate al link sui nomi delle tre ragazze. Le podiste restano sempre ragazze, quelle che non perdono il piacere di giocare e di mettersi in gioco.

La 2^? E' vissuta sul dualismo Enrico Eula&Claudio Nottolini. Il com'è andata, anche in questo caso, è stato già proposto con un pezzo dedicato tra sfide e giovanotti over 80 fino ad un classe 1932!

Bio Correndo non ha smesso di seguire gli eventi e le serie, ma si è preso una pausa nei report scritti per vivere al meglio quello che succedeva in pista.

TORNATE SU BIO CORRENDO PER QUASI 500 FOTO!

La 3^ serie è stata la più "tribolata". Termine dialettale, ma che rappresenta al meglio quanto successo. Al via gli SM55 e gli SM65. Nessun problema per il 1° ed il 2°. Bella progressione finale per Giuseppe Boasso (Pod. Castagnitese) che in 34:45.0 vince la serie ed è campione italianoSM55, nessun dubbio che il 2° sia Raniero Tosti (Marà Avis Marathon) in 35:20.0, poi però si crea un bug. Alcuni atleti corrono un giro in più e ricostruire le posizioni al 10° km è stato tutt'altro che semplice e così anche la cerimonia di premiazione, fino a quel momento, con un ritmo certosino, si è interrotta. Dopo diversi riscontri anche incrociati ecco che il 3° è stato battezzato per Gennaro Piermatteo (Daini Carate Brianza) in 35:30.00. Tra gli SM65 punto esclamativo per Maurizio Leonardi (Atletica Master Trieste) che in 36:34.76 realizza la miglior prestazione italiana di categoria migliorando il 36:42.62 di Antonio Trabucco che resisteva dal 2013! Podio completato da Giorgio Costa (Polisportiva Mezzaluna) 37:53.16 in e da Antonio Zoppo Dynamyk Fitness) in 38:02.10.

Gabriele Beltrami, pista, Vercelli, Atletica, correre, running, podismo, saltare, lanciare, Fidal, Piemonte, maratone, corsa su strada

Qui la manifestazione cambia aspetto, non per le dinamiche sportive, ma per il clima. E' un fine settimana dove ci si sente più in autunno che in primavera. Temperature basse per essere nella stagione del risveglio della natura, il cielo di oggi non ha mai mostrato interesse per essere al meglio delle sue possibilità, ma tra la 3^ e la 4^ serie è iniziato a piovere, in modo intenso durante l'ultima intirizzendo chi era in pista non per gareggiare. Piedi zuppi e voglia di un te caldo, ma the show must go on!

La 4^ serie ha visto in scena gli SM45 e gli SM50. Due protagonisti assoluti Gabriele Beltrami (Unione Giovane Biella) e Gabriele Frescucci (Atletica Libertas Orvieto) ad alternarsi al comando. Prima il biellese, poi il ternano e nel finale il piemontese ha lo spunto migliore e vince in 33:10.24 contro il 33:15.22 di Frescucci; sfida però solo ai fini agonistici, ma non per la maglia tricolore essendo Beltrami della SM50 e l'altro Gabriele della SM45. Stagione da incorniciare per G.B. alla 4^ maglia tricolore e manca ancora la stagione outdoor in pista. Dopo quella di cross a Borgaretto, due titoli indoor ad Ancona ed oggi anche la maglia tricolore dei 10000 in pista. Lo aspettiamo all'Acquacetosa ai nazionali master sui 1500 e sui 5000. La copertina è per la SM50 con Fabrizio Gentile (Modena Runners) in 34:57.58 e Massimiliano Losa (Polisportiva Losa) in 36:05.72.


La 5^ e ultima serie, come anticipato è stata segnata dalla pioggia battente, ma non ha inficiato lo spettacolo. A darlo tre atleti: Davide Cane (Sai Frecce Bianche), Alessandro Castagnino (Foce Sanremo) e Francesco Quarato (Dynamyk Center). I primi due a giocarsi il titolo SM35, l'altro per non avere problemi fra gli SM40. Lotta fatta di continui cambi, sorpassi dei doppiati, piedi nelle pozzanghere che si sono formate nel corso delle varie tornate, nessuno dei tre che ha ceduto il passo e così qualcosa si è mosso a due giri dal termine. Cane e Castagnino salutano Quarato e innescano una lotta, agonistica serrata, suona la campana e Cane è davanti, ai 9700 metri si vede il cambio di ritmo, Castagnino non riesce a rispondere. Il distacco non aumenta, ma nemmeno si ricuce. Nella percorrenza dell'ultima curva è chiaro che salvo un'implosione improvvisa a vincere il titolo SM35 sarà Davide Cane e così è: 32:23.10 il suo crono, 32:27.36 per il ligure, 3° si piazza Luca Radaelli (CSI Morbegno) in 33:32.40. Tra gli SM40, terzo assoluto in questa serie, vince il titolo Francesco Quarato in 32:24.75, seconda piazza per Michele Salvatore (GS Virtus) in 33:03.07, chiude il podio Daniele Stefanina (Atletica Paratico) in 34:33.26. 

Gabriele Beltrami, pista, Vercelli, Atletica, correre, running, podismo, saltare, lanciare, Fidal, Piemonte, maratone, corsa su strada



Le premiazioni hanno visto quali cerimonieri (nella foto con gli SM35) Carlo Cantales, consigliere della Fidal nazionale e la Presidente FIDAL Piemonte, Clelia Zola. Il Grazie di Bio Correndo all'Atletica Vercelli ed ai Giudici di Gara della disponibilità con chi gestisce questo portale.

TORNATE SU BIO CORRENDO PER QUASI 500 FOTO!

27.28/04/2024, Campionati italiani SM35+ prove multiple, 10000, staffette, Vercelli RISULTATI

I PODI DEL CAMPIONATO ITALIANO MASTER DEI 10000 IN PISTA

Donne

SF35
1^ Cecilia Curti, Runners Legnano
2^ Elisa Stefani, Brancaleone Asti
3^ Elisa Ragazzi, Modena Runners

SF40
1^ Giulia Sighinolfi, La Fratellanza

SF45
1^ Roberta Scabini, Running Oltrepò
2^ Federica Laino, Brancaleone Asti

SF50
1^ Carla Primo, Borgaretto '75 MPI
2^ Cinzia Zugnoni, CSI Morbegno

SF55
1^ Mara Giovine, Brancaleone Asti
2^ Roberta Bombaci, Brancaleone Asti
3^ Cristina Mocci, Bio Correndo AVIS

SF60
1^ Elena Giovanna Fustella, Atletica Lecco - Colombo Costruzioni MPI

SF65
1^ Maria Lorenzoni, Atletica Montichiari
2^ Elisabetta Sulis, Brancaleone Asti
3^ Lorenza Venturini, Società Victoria

SF70
1^ Silvia Bolognesi, Cambiaso Risso MPI

SF75
1^ Gianna Annita Vaccari, Gaglianico '74

Uomini

SM35
1° Davide Cane, Sai Frecce Bianche Triathlon
2° Alessandro Castagnino, Foce Sanremo
3° Luca Radaelli, CSI Morbegno

SM40
1° Francesco Quarato, Dynamyk Fitness
2° Michele Salvatore, Gruppo Sportivo Virtus
3° Daniele Stefanina, Atletica Paratico

SM45
1° Gabriele Frescucci, Atletica Libertas Orvieto
2° Marco Marini, Boscaini, Runners
3° Marzo Zanini, Atletica Paratico

SM55
1° Giuseppe Boasso, Pod. Castagnitese
2° Raniero Tosti, Marà Avis Marathon 
3° Gennaro Piermatteo, Daini Carate Brianza

SM60
1° Enrico Eula, Atletica Paratico
2° Claudio Nottolini, Track&Field Master Grosseto
3° Oreste Gatta, Novara che Corre

SM65
1° Maurizio Leonardi, Atletica Master Trieste MPI
2° Giorgio Costa, Pol. Mezzaluna Asti
3° Antonio Zoppo, Dynamyk Fitness

SM70
1°Fulvio Marzocchi, Dynamyk Fitness
2° Fabrizio Santi, GP Parco Alpi Apuane
3° Pasquale Iezzi, Atletica Paratico

SM75
1° Bruno Bettinelli, Road Runners Milano
2° Angelo Colombo, Amatori Master Novara
3° Carlo Piero Delmastro, Amatori Master Novara

SM80
1° Camillo Pavese, Atletica Novese 

SM85
1° Rocco Riccardi, Pod. Vigliano

SM90
1° Andrea Corvetti, Amatori Master Novara

Nessun commento:

Posta un commento