venerdì 18 novembre 2022

I re e le regine del cross italiano a Venaria Reale. Gli iscritti al J Medical La Mandria Cross

Road to Eurocross! E' tutto pronto a Venaria Reale per la prova generale del grande evento di dicembre.
Domenica 22 il Parco La Mandria riceverà i migliori atleti italiani in cerca di un posto in Nazionale per correre nel campionato continentale dedicato alla corsa campestre.

Si preannunciano delle sfide stimolanti da vivere e da osservare. 

Si inizia alle 9,30 con gli Allievi e gli Junior, 6km per loro, anche per gli under 20 il parterre è di tutto rispetto, presenti tre dei quattro Azzurrini dei Mondiali di corsa in montagna, i due gialloneri della Podistica Valle Varaita Elia Mattio e Simone Giolitti e Matteo Bardea (Atletica Valle Brembana). Tra i favoriti anche Francesco Ropelato (Quercia Trentingrana), il vincitore del cross della Valsugana Konjoneh Maggi (Atletica Lecco), Andrea Ribatti (All Tri Sport), Nicolò Cornali (Atletica Reggio). 

Subito dopo spazio alla prova femminile di 4km dove troveremo la medaglia di bronzo mondiale e argento a squadre Axelle Vicari (Sisport Torino), direttamente dai Mondiali thailandesi anche Matilde Bonino (Atletica Stronese), Emily Vucemillo (Sportclub Merano) e  la compagna di squadra Anna Hofer. In gara le vincitrici di Levico e Osimo Sofia Sidenius (Atleticrals2-Teatro alla Scala) e Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta).

Nomi importanti anche nel cross corto con  Pietro Arese (Fiamme Gialle), Ala Zoghlami (Fiamme Oro) campione italiano in carica della specialità, Ossama Meslek (Atl. Vicentina), Dario De Caro (Battaglio CUS Torino), Yassin Bouih (Fiamme Gialle), Joao Bussotti (Esercito), solo per citarne alcuni. 

Nella gara femminile troviamo Federica Del Buono (Carabinieri), Giulia Aprile (Esercito), Micol Majori (Pro Sesto Atl.), Elisa Bortoli (Esercito), Joyce Mattagliano (Esercito).

Dopo il cross corto spazio alle prove giovanili con la categoria Ragazzi/e e Cadetti/e, per loro non c'è in palio la partecipazione alla gara internazionale, la stagione delle campestri è appena iniziata, ma sicuramente non mancherà la competizione. 164 sono gli iscritti tra Ragazzi e Ragazze e 105 tra Cadetti e Cadette, quasi tutti presenti i migliori atleti del panorama piemontese. 

Il clou dello spettacolo sarà nel mezzogiorno con le gare assolute femminili e maschili. 

Iniziano le donne, 8km per loro. Scende in campo buona parte della formazione che ha vinto il titolo europeo U23 all'Eurocross di Dublino: Anna Arnaudo (Battaglio CUS Torino), Giovanna Selva al suo esordio con la maglia dei Carabinieri, Ludovica Cavalli (Aeronautica), Michela Moretton (Atletica Ponzano) e Sara Nestola (Calcestruzzi Corradini). Tra le favorite nella top ten Rebecca Lonedo (Fiamme Oro), Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) di rientro dalla competizione iridata, in corsa la vincitrice della Valsugana Gaia Colli (Carabinieri) e dopo il podio di Osimo si rimette in gioco Valentina Gemetto (Atletica Saluzzo) autrice di un ottima stagione, proviene da un buon 2022 anche Aurora Bado (Free Zone). 

Il più atteso nella gara dedicata agli uomini Assoluti e Promesse è senza dubbio Eyob Faniel (Fiamme Oro), ma la competizione sarà avvincente e nulla si può dare per scontato. In gara il campione tricolore Iliass Aouani (Fiamme Azzurre), Pietro Riva (Fiamme Oro) preferisce la strada, ma ha dimostrato di essere in un ottimo periodo di forma, Yohannes Chiappinelli (Carabinieri), Osama Zoghlami (Aeronautica) e poi ancora Neka Crippa vincitore a Osimo, la medaglia d'oro a squadre di corsa in montagna Xavier Chevrier (Atletica Valli Bergamasche). 

L'elenco potrebbe essere ancora lungo, una gara tutta da seguire, lo spettacolo non mancherà.


ISCRITTI

STELE PER MAURA VICECONTE
Sabato 19 novembre alle 15 alla presenza della famiglia di Maura Viceconte verrà svelata una stele in memoria della campionessa azzurra tragicamente scomparsa.
Già nel 2019 era stata inaugurata una stele sul percorso dei Campionati Italiani di corsa campestre, purtroppo il monumento è stato recentemente oltraggiato, spezzandone la base. Con la collaborazione dell’Ente Parco, è stata realizzata una nuova stele che verrà posizionata davanti al Castello della Mandria, gli atleti la vedranno quando affronteranno la salita più difficile del percorso degli Europei dell’11 dicembre.
 


Dom 20/11/2022 - J Medical La Mandria Cross, Venaria Reale (TO)
CROSS; distanze varie; FIDAL;
DISPOSITIVO e DISPOSITIVO NC



Il 18 dicembre torna la 6 Miglia di Natale
#speakerbiocorrendo




1 commento:

  1. La società di prestito Albaker fornisce prestiti in contanti da € 5000 a € 50000 e finanzia anche progetti da € 50000 a € 300.000 a un tasso annuo di qualsiasi persona o azienda che necessita di un prestito. soldi per soddisfare alcuni dei loro bisogni.
    Se hai bisogno di aiuto, dicci quanto hai bisogno e quanto desideri
    periodo di rimborso. Credito veloce e stress di pagamento infinito.
    E-mail. albakerloanfirm@gmail.com

    RispondiElimina