martedì 29 dicembre 2020

Kilian ci riprova. A fine febbraio ritenterà la 24 ore in pista

Kilian Jornet ci riprova. Dopo aver dovuto abbandonare la sfida al record delle 24 ore in Norvegia dopo circa 10 ore e aver percorso 138,4 km, non si perde d'animo e torna in pista. 

Cambio di scenario si passa dall'innevata Norvegia, alla più mite terra catalana. Il luogo scelto è la pista di Vilanova i la Geltrù, città a metà strada tra Barcellona e Tarragona e la data prevista è la fine di febbraio. 

Nel mirino c'è sempre il record dell'atleta greco Yannis Kouros di 303,506 km stabilito nel 1997, un obiettivo non semplice, ma i primati sono fatti per essere battuti.

Kilian, anche dopo quella che per molti era una sconfitta, ci ha insegnato che le sfide iniziano con la preparazione, servono a uscire dalla propria zona di confort, a non adagiarsi e a imparare nuove tecniche, nuovi metodi di allenamento. L'approccio dell'atleta spagnolo è comunque quello vincente al di là del risultato.

In questi giorni ne dovrebbe dare l'annuncio ufficiale la Salomon dal suo profilo Instagram, il brand sportivo lancerà anche un casting per selezionare un gruppo di atleti che prenderà parte alla prova. 

www.instagram.com@salomonrunning

SEGUI FB BIO CORRENDO 

Segui il CALENDARIO Bio Correndo per gli aggiornamenti


Il negozio per i Podisti e non solo!




Nessun commento:

Posta un commento